Sabato, 7 Settembre, 2013 - 19:33 - G.Q.

10 vini per 10 foodblogger - Lucia Arlandini

Continua il racconto di come ha preso il via il Network di acquisto di Goodmakers a dicembre 2012.

Per chi non avesse già letto il primo episodio e voglia informarsi, può farlo a questo link.

In ogni caso, a tutte le food blogger intervenute, abbiamo posto quattro domande perché possano raccontarvi quello che pensano di Goodmakers e del vino ricevuto e, con l’occasione, possano offrirvi qualche consiglio di abbinamento e, perché no, qualche nuova ricetta.

 

Oggi incontriamo Lucia Arlandini, detta Lucy, del blog Ti cucino così 

Lucy vive ad Alessandria, ma ha sempre una valigia in mano. La cucina è il suo rimedio contro ogni male, perché se non nega di essere una “fashion victim” ammette che il grembiule da cucina resta sempre il suo abito preferito. E così tra fornelli, pentole e mestoli, si diverte a sperimentare nuovi ingredienti e nuove ricette, sempre in compagna della sua fedele macchina fotografica. In più le piace incontrare sempre nuovi ingredienti e conoscere buoni produttori per poter “prendere per la gola” i suoi tre uomini di casa.

Ecco che cosa ha risposto alle nostre domande:

 

Che cosa ne pensi di un portale dedicato ai “buoni produttori” di vino?

Nell’era in cui si ha una crescita esponenziale di amanti del buon cibo e del buon vino direi che un portale on-line che valorizzi e approfondisca questi argomenti sia un’ottima scelta: un modo facile e veloce di consultazione e di approfondimento di queste tematiche con il supporto di consigli esperti.

 

E dell’idea di creare una versione social dei GAS (Gruppo di Acquisto Solidale) per diffondere i loro prodotti?

Al mondo d’oggi è importante mettere in rilievo le persone e i produttori in maniera etica e questo può sicuramente essere un approccio giusto e consapevol.

 

Ti è piaciuto il MOSCATO BIANCO SECCO CYANE I.G.T. SICILIA 2011 di Pupillo e perché?

Innanzitutto sono stata contenta di conoscere un prodotto molto particolare, veramente tipico di una terra bellissima, ma anche difficile da coltivare. Penso di aver avuto la fortuna di assaporare un prodotto unico nel suo genere riuscendo anche a informarmi anche sulla produttrice e sulla sua storia che mi ha affascinato molto. Brava Carmela!

 

Con quale ricetta consigli di accompagnarlo?

Il sapore secco e fruttato di questo vino ben si abbina con i formaggi (che adoro!) e alla frutta secca, per cui lo abbinerei volentieri ai miei Sformati di ricotta e pinoli.

 

Perché non seguire il consiglio di Lucy e fare un salto sul suo blog per vedere di che cosa si tratta? Scopri la ricetta  

 

[Crediti | Link e Immagini: Ti cucino così.]

Commenti

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che tu sia un essere umano e quindi prevenire spam da parte di sistemi automatici
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.