buono

Una fenomenologia del “buono” è possibile?

A parte il piacere che vi danno il profumo e la consistenza di un vino, vi interessa sapere da dove viene, chi l’ha fatto e come (non in senso tecnico, ma se la natura e la vostra salute sono state rispettate o no)?”

Ecco, è proprio con domande come questa che vorremmo provare a suggerirvi delle riflessioni con il nostro GOODFUL. Lo spunto arriva da un articolo di Jonathan Nossiter che si intitola “Il gusto degli altri” ed è stato pubblicato il 21 giugno 2013 su Internazionale.

Non definito
Abbonamento a RSS - buono